Una donna d’affari nel Seicento lucchese. Laura Nieri Santini (1602-1685)

ROBERTA ANTONELLI
Una donna d’affari nel Seicento lucchese. Laura Nieri Santini (1602-1685)

Il volume prende spunto da un gioiello del Volto Santo di Lucca per raccontare la storia di Laura Nieri Santini, che per anni gestì gli affari di una delle famiglie più facoltose della città, esempio di muliebre preminenza nel secolo di ferro.

ROBERTA ANTONELLI è direttore della sezione di Camaiore dell’Istituto Storico Lucchese, membro del Comitato di Redazione di “Campus Maior. Rivista di Studi Camaioresi” e de “L’Aldilà”, rivista di storia della tanatologia, membro dell’associazione “Foedus Versilia” e prolifica autrice di saggi e monografie di argomento storico, tra cui si segnalano Conviene ch’io t’amassi con questa scure. Giustizia e realtà quotidiana nelle inquisizioni del Vicario di Camaiore (1335-1384) (Camaiore, 1990), Bianco Bianchi cronista del ‘500 (Camaiore, 1995), Luisetta Angiolini. Frammenti di una esperienza salottiera (Seravezza, 2015).

86 pagine, tav. in b/n; brossura con bandelle; ISBN 978-8831-971-01-0
15,00 €

Condividi